Airlander 10, la rivincita dei dirigibili

I dirigibili sono in disuso da molti anni, ma tra pochi anni questo potrebbe cambiare!

Sono passati 238 anni da quel 5 giugno del 1782 quando i fratelli Montgonfier compivano il loro primo volo con un pallone sferico in tela e segnando l'inizio di una era per l 'essere umano, l'era del volo dell'uomo.

Si dovranno attendere cento anni per vedere la sua naturale evoluzione, il dirigibile: primo velivolo a motore, primo mezzo aereo ad attraversare l'oceano, primo mezzo aereo a circumnavigare il globo e a sorvolare il Polo, il dirigibile è stato per anni il detentore di numerosi record nel campo dell'aviazione! Purtroppo la storia dei dirigibile non è stata caratterizzata solo da record ma anche da molti incidenti, il più noto quello del 6 maggio 1937 con la tragedia dell'Hindenburg su Lakehurst, ne ha segnato la fine.

Eppure... c'è un'azienda di Bedford che sembra voler puntare su questo tipo di velivolo e lo sta facendo con un progetto molto audace ed innovativo: l'Airlander 10. Dieci tonnellate di carico massimo, 4.000 miglia di autonomia e 20.000 piedi di altezza massima, questi sono i numeri dell'Airlander 10, un velivolo ibrido sviluppato dalla Hybrid Air Vehicles, che combina portanza galleggiante dall'elio con portanza aerodinamica e spinta vettoriale e crea un'efficienza significativa rispetto ai velivoli convenzionali ad ala fissa e rotante.

Ma l'Airlander 10 non è solo questo: con il particolare design che combina portanza galleggiante dall'elio con portanza aerodinamica e spinta vettoriale, crea un'efficienza significativa rispetto ai velivoli convenzionali ad ala fissa e rotante. L'uso della portanza dell'elio riduce il consumo di carburante necessario solo per mantenere l'aereo in volo: la maggior parte del peso della cellula è controbilanciata dalla galleggiabilità dell'elio. Nella sua configurazione attuale, Airlander 10 produce circa il 75% in meno di emissioni rispetto a velivoli comparabili in ruoli simili.

Proprio l'utilizzo dell'elio è uno dei punti chiave in termini di sicurezza di questo tipo di velivolo: nei dirigibili del passato veniva usato l'idrogeno come gas di sollevamento, un gas altamente infiammabile che è stato la causa di molti incidenti. L'Airlander 10 invece utilizza l'elio come gas di sollevamento, che è completamente inerte e non infiammabile.

Crea il tuo sito web gratis!